Siracusa. Vinciullo e Castilletti: “Il Cimitero in uno stato pietoso e di totale abbandono”

“Il Cimitero di Siracusa è in uno stato di totale abbandono, intonaci staccati, i ferri dei pilastri non coperti dal cemento, interi pezzi di cornicioni staccati, lastre di marmo buttate a terra un po’ ovunque. Questo è lo spettacolo sicuramente pietoso e vergognoso che si presenta a tutti i cittadini siracusani e non che vanno al cimitero per incontrare i propri cari, in modo da poter stabilire con essi un rapporto di amorosi sensi”.
Lo dichiarano dichiarano Vincenzo Vinciullo e Stefania Castilletti.
“I siracusani, in questi anni, si sono svenati a favore del cimitero, pagando anche somme non previste e non dovute all’Amministrazione Comunale. Centinaia di loculi sono stati venduti e acquistati a caro prezzo”.

“Che fine hanno fatto tutti questi milioni incassati grazie al cimitero? – si chiedono Vinciullo e Castillitti – Dove sono stati spesi? Chi li ha spesi?”.
“Attendiamo fiduciosi una risposta dal nuovo Assessore, certi che farà, sicuramente, meglio dei suoi predecessori, anche se -hanno concluso – al peggio non c’è mai fine.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: