SIRACUSA: LA GUARDIA DI FINANZA SEQUESTRA OLTRE 450 MILA PRODOTTI CONTRAFFATTI O NON SICURI.

Prosegue l’azione di contrasto all’immissione in commercio di prodotti contraffatti o non sicuri sviluppata dai finanzieri del Comando Provinciale di Siracusa.

Nei giorni scorsi, nel corso di controlli ad esercizi commerciali nella zona sud della provincia, i militari della Tenenza di Noto hanno sequestrato 452.804 articoli, tra prodotti con marchi contraffatti e privi di marchiatura CE. Il responsabile dell’esercizio commerciale è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria.

Le Fiamme Gialle netine, nel corso di un’attività programmata “anticontraffazione”, hanno individuato e sequestrato partite di prodotti contraffatti costituiti da Dispositivi di Protezione Individuali riportanti i marchi di note griffe, tra le quali “Nike”, “Adidas”, “Gucci”, “Chanel, “Dior”, “Vans”, Louis Vuitton” e  “Versace”, nonché un ingente quantitativo di materiale di cancelleria e pile privi della marcatura CE.

Gli interventi sono l’effetto del costante impegno messo in atto su tutto il territorio della provincia dai finanzieri aretusei per contrastare, in modo concreto, ogni forma di illecito e si collocano nell’ambito delle molteplici attività che la Guardia di Finanza svolge quotidianamente contro il “mercato del falso”, a tutela del “made in Italy” e della sicurezza prodotti, con l’obiettivo di reprimere quelle forme di commercio illegale non autorizzato che alimentano i circuiti sommersi del lavoro nero, dell’immigrazione clandestina e dell’evasione fiscale.

L’impegno profuso testimonia, ancora una volta, il ruolo di polizia “sociale” svolto dalla Guardia di Finanza, oltre che di polizia economico-finanziaria a tutela dei contribuenti-cittadini corretti.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: