Con determina n.88 del 6 luglio 2022 del Settore Tecnico, è stata aggiudicata la “Gara per l’Affidamento dei lavori di “Messa a norma ed efficientamento energetico dell’Impianto di Pubblica Illuminazione”
indetta con procedura aperta ai sensi dell’art. 60 del D.Lgs n. 50/2016 e s.m.i, attraverso l’utilizzo di un sistema telematico, conforme all’art. 40 ed alle prescrizioni di cui all’art. 58 del Codice Appalti”.
E’ stato utilizzato, quale criterio di aggiudicazione, quello del minor prezzo (affidamento sulla base del progetto esecutivo con esclusione automatica delle offerte, inversione procedimentale, ex art. 133, comma 8 del codice dei contratti).
L’importo del finanziamento ammonta ad Euro 2.244.906,31 erogato dal Dipartimento Energia dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità con il DDG n.1196 10/10/2019, con Fondi del PO FESR 2014/2020, Asse prioritario 4, Azione 4.1.3.
Sono pervenute 127 offerte, tutte ritenute valide.
La gara è stata aggiudicata con un ribasso del 30,7897 e si prevede l’inizio dei lavori nel prossimo mese di settembre, subito dopo la stipula del contratto e la consegna dei lavori.
Il RUP (Responsabile Unico del Procedimento) nominato dal Capo Ufficio tecnico comunale è il Geom. Massimo Caruso.
Il progetto prevede la realizzazione di diversi interventi che hanno la finalità di limitare il consumo di energia primaria e di conseguenza le emissioni alteranti di Anidride Carbonica.
Dalla Diagnosi energetica sono emerse le esigenze che sono state inserite nella proposta progettuale:

  • Realizzazione di un nuovo impianto nel centro storico ed in Via Riedstadt
    attualmente priva di illuminazione pubblica;
  • Potenziamento della pubblica illuminazione in alcune strade e piazze del paese: Via Aldo Moro, Via Risorgimento, Via Pantalica, Piazza San Pietro ecc.. prevedendo armature più performanti;
  • Sostituzione dei corpi illuminanti esistenti con nuovi punti luce a LED, 1561 su un totale di 1685 in quanto 124 sono già a Led;
  • Installazione dell’impianto di “telecontrollo del traffico”, con n. 3 pannelli a messaggio variabile con controllo da remoto attraverso software dedicato;
  • Telegestione punto/punto con software dedicato dell’impianto di Pubblica Illuminazione;
  • installazione di n.3 colonnine di ricarica per veicoli elettrici.
    “Grazie a questo intervento – afferma il sindaco Vincenzo Parlato – appaiono evidenti i
    vantaggi:
  • Riduzione dei costi energetici e di esercizio dell’impianto;
  • Riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera;
  • Miglioramento del confort illuminotecnico e della sicurezza;
  • Riduzione dei costi di acquisto delle lampade in quanto quelle a LED
    hanno una durata almeno 30 volte più lunga di quella media delle
    lampade ad incandescenza;
  • Servizi Smart aggiuntivi per tutti i cittadini“.
    “Finalmente siamo riusciti a concludere le procedure di gara del progetto più importante della scorsa legislatura – dichiara con soddisfazione il sindaco Parlato – , ringrazio tutto lo staff dell’ufficio tecnico e della ragioneria per l’ottimo lavoro svolto che tra qualche mese verrà, finalmente, la luce“.
Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: