Sortino. Avviate le operazioni preliminari all’allargamento del Cimitero


Sono state avviate le operazioni preliminari all’allargamento del cimitero di Sortino. Acquisito il progetto esecutivo e l’indagine geologica, si è proceduto alla liquidazione dell’acconto dell’80% della somma prevista per l’acquisizione dell’area di circa 7.113 mq necessaria per la realizzazione dei lavori di allargamento del Cimitero. Con successiva Determina si è dato incarico a un tecnico per il frazionamento dell’area destinata al cimitero. Prosegue così l’intensa attività e l’attenzione dell’assessore Luciano Gigliuto e di tutta l’amministrazione comunale nei confronti del cimitero. Il progetto di allargamento permetterà di realizzare 1.850 nuovi loculi e 42 cappelle gentilizie e prevede la realizzazione di recinzione, stradelle e servizi oltre a garantire l’illuminazione a norma e tutti gli interventi necessari ai fini del rispetto delle norme igienico sanitarie e di sicurezza. Bisogna ora individuare le fonti di finanziamento per realizzare l’intervento e contestualmente procedere alla concessione delle aree destinate alla costruzione delle cappelle gentilizie. “Adesso possiamo passare alla fase tre – afferma il sindaco Vincenzo Parlato – dopo lo studio di fattibilità, la consegna della progettazione esecutiva, l’acquisizione dell’area e l’affidamento dell’incarico per l’esproprio
dell’area, si potrà procedere finalmente all’allargamento del cimitero e realizzare tutti i loculi necessari a far fronte alle esigenze dei cittadini almeno per i prossimi 30 anni”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: