SORTINO. COMMEMORATI IL “GIORNO DELL’UNITÀ NAZIONALE E LA “GIORNATA DELLE FORZE ARMATE”

Anche Sortino commemora il “Giorno dell’Unità Nazionale” e la “Giornata delle Forze Armate” in
un 4 novembre diverso dal solito. Le celebrazioni, a causa del coronavirus, sono in tono minore per
limitare la possibilità di contagio, ma per ricordare l’Unità Nazionale e rinnovare l’omaggio al valore e al lavoro delle Forze Armate e di tutti quei Corpi che garantiscono sicurezza e legalità al Paese, una piccola delegazione – composta da sindaco VincenzoParlato, Carabinieri, Vigili urbani e Protezione civile ha posto oggi corone d’alloro sulle lapidi dei caduti al Municipio vecchio e una al monumento ai Caduti di fronte alla villa comunale.
“Una celebrazione in linea con le misure restrittive anti Covid-19 – dice il sindaco Parlato – ma come dice il nostro presidente della Repubblica Sergio Mattarella, oggi come allora donne e uomini che prestano servizio nelle Forze Armate lo fanno con dedizione e onore. Ancora una volta le Forze Armate manifestano senso di responsabilità e spirito di servizio a favore della coesione nazionale”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: