Sortino. Il Comune mette a disposizione “Compra locale” per consentire gli acquisti con consegna a domicilio

ATTUALITA' Archivi - onlinesiracusa.it

A Sortino consegna a domicilio facile grazie a “Compra locale”, il Comune, infatti, mette a disposizione lo strumento per permettere gli acquisti con consegna a domicilio nelle attività del paese. Per chi vive in una grande città un’iniziativa simile può sembrare poco rilevante, ma per un piccolo centro, invece, si tratta di un’innovazione notevole. Bisogna pensare infatti che, quando si vuole acquistare qualcosa, di solito, si deve avere il numero di telefono del negozio o cercarlo, chiamare e informarsi della possibilità di riceverla a domicilio.
L’amministrazione comunale ha pensato allora di offrire un servizio gratuito a tutti i commercianti
disposti ad effettuare le consegne. Grazie all’app del Comune di Sortino per Android e Ios (l’app
anche da iphone si può vedere all’url: https://Sortino.comune.digital) i cittadini potranno ordinare
quello che gli serve da commercianti e ristoranti locali e farselo recapitare a casa.
I negozianti interessati, con una semplice procedura, potranno registrarsi in un’apposita sezione
dell’applicazione. A questa potranno poi accedere i consumatori, che troveranno una mappa con
l’indicazione delle attività che avranno aderito. Gli esercenti potranno scegliere se essere contattati
con un messaggio su whatsapp o telefonicamente direttamente dall’app.
Il servizio è stato pensato in questo momento particolare con un duplice scopo: l’intenzione di
aiutare titolari e lavoratori alle prese con la crisi, costretti a limitare l’afflusso e gli orari e a
spendere tanto per sanificare ambienti e accessori e per incentivare la permanenza a casa delle
persone, evitando i rischi che si corrono quando si formano file o numerosi clienti.
“La nostra intenzione – dice il sindaco Vincenzo Parlato – è quella di aiutare l’economia locale
incentivando le persone a comprare nelle attività del paese, e ad uscire il meno possibile. Pensiamo
soprattutto alle categorie fragili come gli anziani che avranno la possibilità di ricevere tutto ciò che
serve loro senza doversi spostare dal proprio domicilio”. L’applicazione del Comune, è stata già
scaricata da molte persone e viene regolarmente usata per numerose funzioni che interessano
residenti e visitatori.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: