Sortino, in arrivo 50 mila euro

C’è anche Sortino tra i Comuni finanziati dal Dipartimento regionale di Protezione Civile per i danni provocati dagli eventi meteorologici di ottobre 2018. Il commissario Calogero Foti ha individuato il sindaco di Sortino quale soggetto attuatore del Piano degli interventi che prevede per il territorio un finanziamento complessivo di 50.000 euro suddiviso in sei interventi che si aggiungono ai 2,5 milioni di euro già finanziati per gli interventi di messa in sicurezza del costone della Valle dell’Anapo, che permetterà la riapertura del percorso della ex strada ferrata, attualmente chiuso a causa di una frana.

Con questo ulteriore finanziamento ci saranno fondi destinati al rifacimento muri di sottoscarpa e pavimentazione stradale (9.000 euro), manutenzione straordinaria dell’impianto di depurazione in contrada Imprimo (10.000), pulitura strade dai detriti (4.000), rifacimento muro di sottoscarpa (8.000), strada vicinale “Guardia Vignali” (9.000); strada vicinale “contrada Bradia” (10.000 euro). Soddisfatti gli assessori alla Protezione Civile Giuseppe Vinci e ai Lavori Pubblici Valentina Cianci per l’ottimo lavoro dell’Ufficio Tecnico Comunale, che sta già predisponendo gli atti propedeutici all’affidamento degli interventi finanziati.

“Bisogna dare atto dell’ottimo lavoro di ricognizione e quantificazione dei danni alluvionali effettuato dallo staff dell’ufficio Tecnico sapientemente coordinato da Lucilio Franzò – dicono i due assessori con il sindaco Vincenzo Parlato – Questi interventi serviranno a far fronte solo in parte alle innumerevoli segnalazioni dei danni subiti dal nostro territorio a seguito degli eventi alluvionali dello scorso autunno”.

 

Sortino 17/09/2019

Condividi

Lascia un commento

Nome
Email
Sito web