Sortino, ottenuto un finanziamento per la ristrutturazione e l’ammodernamento del centro comunale di raccolta

Il Comune di Sortino ha ottenuto un finanziamento pari a 548.800 euro per la ristrutturazione e l’ammodernamento del centro comunale di raccolta di contrada Pennino. Il progetto presentato dall’amministrazione guidata dal sindaco Vincenzo Parlato è stata inserito nel decreto di approvazione delle graduatorie provvisorie delle operazioni ammesse e finanziabili nell’ambito del Po Fesr Sicilia 2014-2020 – Asse Prioritario 6 – Obiettivo Specifico 6.1 – Azione 6.1.2 “Realizzare i migliori sistemi di raccolta differenziata e un’adeguata rete di centri di raccolta” . Solo Francofonte, oltre a Sortino, è entrato in graduatoria utile in provincia di Siracusa mentre il Comune di Canicattini ha partecipato ed è stato selezionato per un nuovo impianto. “ Già questa estate abbiamo realizzato importanti lavori di adeguamento al ccr – dice il sindaco Parlato – Abbiamo modificato l’accesso separando l’ingresso e l’uscita dei mezzi della ditta che si occupa di raccolta e trasporto dei rifiuti da quello degli utenti. Per quanto riguarda le percentuali di raccolta differenziata, siamo ben sopra la media regionale del 40% e non possiamo che essere soddisfatti, ma vogliamo e dobbiamo migliorare. Non abbiamo mai nascosto il fatto di essere arrivati in ritardo a ottemperare agli obblighi di legge in materia di rifiuti, di riciclo, di riuso e di riduzione degli stessi, ma questo è stato un monito a fare di più e meglio per lasciare davvero ai nostri figli un mondo più pulito. Ci stiamo riuscendo e lo stiamo dimostrando”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: