“Sportivissimo” 50 anni dopo. Appuntamento domani alle 17,30 alla sala stampa dello stadio “De Simone”

Un omaggio sentito e dovuto a un’esperienza editoriale che ha segnato, in maniera netta e decisa, un periodo della storia più recente di questo territorio che, anche nello sport, ha visto scrivere pagine avvincenti. E’il caso di “Sportivissimo”, il periodico del martedì che – dai primi anni settanta e per buona parte dei successivi anni ottanta – ha rappresentato un appuntamento imperdibile per intere generazioni di sportivi siracusani e, in particolare, dei tifosi e sostenitori del Siracusa calcio.
Per rendere omaggio a “Sportivissimo” nel cinquantesimo anniversario della sua fondazione, martedì 14 dicembre alle ore 17,30, nella sala stampa dello stadio “Nicola De Simone”, appuntamento con “Ricordando Sportivissimo 50 anni dopo…”.
Ricordi e aneddoti di protagonisti di quell’esperienza saranno il filo conduttore dell’iniziativa che l’Asd Siracusa ha voluto ospitare aprendo le porte di quella sala stampa che tante volte è stata palcoscenico e snodo cruciale di appassionati racconti, rigorose analisi e incalzanti interviste che hanno costituito il punto di forza di “Sportivissimo”.
L’iniziativa è promossa dai fratelli Jose e Aldo Mantineo, autori del libro “Azzurro 70/71 Quello strepitoso viaggio dall’Azteca al Vomero” pubblicato la scorsa primavera per ripercorrere l’esaltante stagione nel segno della maglia azzurra iniziata ai mondiali di Mexico 70 con lo storico Italia-Germania 4-3 e culminata nel giugno 1971 con la rocambolesca promozione del Siracusa in Serie C grazie al sorteggio con la monetina.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: