Nuovo appuntamento con la stagione concertistica dell’Associazione culturale Mascagni di Palazzolo Acreide. Domenica 29 maggio alle 19,30 nella sala dell’Ex Biblioteca comunale di corso Vittorio Emanuele si esibirà l’Ottetto dei solisti siciliani. Il gruppo è stato fondato nel 2021 dal clarinettista Alessio Vicario e dal contrabbassista Lamberto Nigro. L’idea di costituire un ottetto nasce sul modello che venne creato nel 1824 da Franz Schubert. Ne fanno parte musicisti di alto livello che hanno ottenuto riconoscimenti in concorsi nazionali e internazionali di settore. Molti di loro collaborano con importanti Orchestre. A esibirsi, dunque, a Palazzolo saranno Alessio Vicario al clarinetto, Giuseppe Davì al fagotto, Giulio Lipari al corno, Silviu Dima e Gioacchino di Stefano ai violini, Vytautas Martisius alla viola, Giuseppe Nastro al violoncello, Lamberto Nigro al contrabbasso,

L’Ottetto, con un organico di strumenti unico nel suo genere, presenterà per l’appuntamento di domenica un ricco e variegato repertorio, con brani tratti da Franz Schubert come l’Ottetto in Fa maggiore D.803, che ha consacrato la nascita di questa insolita formazione, prevedendo l’aggiunta di un secondo violino al settimino beethoveniano e brani del repertorio di Jean Françaix.

L’Associazione culturale Mascagni, fondata dal Cav. Lav. Sebastiano Messina e curata nella direzione artistica dal Maestro Lamberto Nigro, è al suo terzo anno di attività. Nata per diffondere, conoscere e apprezzare la bellezza della musica, promuove concerti e spettacoli musicali articolati che spaziano da generi diversi e con ospiti anche internazionali.

creide l’Ottetto dei solisti siciliani

Condividi

Di admin

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: