Giovedì 28 luglio alle ore 19 gli esperti del tavolo di lavoro ReStart dedicato alla candidatura di Siracusa a Capitale Europea della Cultura 2033, coordinati da Antonio Gerbino, presenteranno alla città, nella splendida cornice di Punta Maddalena, il Rapporto conclusivo.

Come anticipato nel corso dell’incontro svolto lo scorso 19 giugno nell’ex piazza d’Armi del Castello Maniace, nel quale si sono confrontate le esperienze delle due ultime capitali europee della cultura, ossia La Valletta 2018 e Matera 2019, alla presenza tra gli altri del Direttore della Rappresentanza Italiana della Commissione Europea Antonio Parenti, allo scadere di un anno esatto dalla “presa in carico” dell’impegno con ReStart, il Report del Tavolo di lavoro è finalmente pronto.

“Voglio ringraziare tutti i partecipanti al tavolo che in questi mesi si sono spesi, a titolo gratuito, nel dare un contributo fondamentale a questo documento che non è certamente un punto d’arrivo – specifica Antonio Gerbino – né tantomeno il dossier finale della candidatura, ma un punto di partenza, uno stimolo messo a disposizione da chi immagina per questa città uno sviluppo culturale di prospettiva e non legato ad iniziative sporadiche ed estemporanee”.

“Il mio ringraziamento va ad Antonio Gerbino e alla squadra di altissimo valore che è riuscito a mettere insieme – dichiara Marco Zappulla, coordinatore del movimento Res – per essersi spesi al massimo al servizio della città, in un progetto a lunga scadenza in grado di offrire, ne siamo sicuri, enormi ricadute positive in tutto il territorio”.

Il progetto ReStart, nato per fornire alla città nuovi spunti di discussione e soprattutto idee per lo sviluppo, è promosso e coordinato dall’On. Giovanni Cafeo.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: