Teatro Greco, due eventi unici

Due eventi unici saranno ospitati nei prossimi giorni al Teatro greco di Siracusa nell’ambito della rassegna “Festival lirico dei teatri di pietra”, con protagonisti il Coro lirico siciliano e l’Orchestra filarmonica della Calabria. Si tratta di un concerto di musiche di Ennio Morricone e di “Cavalleria rusticana” di Pietro Mascagni con il suo sequel “Dodici anni dopo” di Mario Menicagli. Per le due serate, patrocinate dal Comune,  è previsto un numero limitato di biglietti al prezzo scontato di 15 euro per i residenti a Siracusa.

      L’appuntamento con le grandi colonne sonore di Morricone è per martedì 24 agosto alle 21. Accanto all’Orchestra filarmonica della Calabria e al  Coro lirico siciliano diretto da Francesco Costa ci sarà la voce narrante di Ivan Graziano, in questi giorni interprete di Penteo nelle Baccanti in scena per le Rappresentazioni classiche della Fondazione Inda.                 La “Cavalleria rusticana” sarà rappresentata venerdì 27. A seguire, il tradizionale spazio riservato a “Pagliacci” di Leoncavallo sarà occupato dal sequel dell’opera di Mascagni intitolata “Dodici anni dopo” e liberamente tratto dal dramma che il catanese Giovanni Grasso scrisse nel 1917. Menicagli, oltre ad avere firmato le musiche, è anche il co-autore del libretto con Lino Pacciardi, è maestro concertatore e direttore d’orchestra. La regia è di Pierfrancesco Maestrini; lo spettacolo è co-prodotto con il Teatro dell’opera maltese “Astra”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: