Tenta di estorcere denaro alla madre, arrestato un avolese

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Noto (SR) hanno tratto in arresto un avolese di 52 anni per tentata estorsione ai danni dell’anziana madre.

L’uomo, che convive con la madre, aveva urgente bisogno di soldi, ma lei non aveva intenzione di darglieli. Una situazione tristemente tipica, in questi casi: infatti l’uomo, dopo aver lungamente insistito, è passato alle vie di fatto dando in escandescenze e per intimorire la donna ha messo a soqquadro l’intera abitazione sfasciandone i mobili ed inveendo contro la donna alla quale non è rimasto che richiedere l’aiuto dei Carabinieri.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile sono immediatamente intervenuti presso l’abitazione dei due, e l’uomo, per sfuggire al loro intervento, ha provato inutilmente a rifugiarsi nel terrazzo. I Carabinieri, dopo una breve colluttazione, sono riusciti a trarlo in arresto per tentata estorsione, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale.

L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Siracusa, è stato successivamente tradotto presso la casa circondariale di Siracusa.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: