Il titolare di un’attività commerciale di Belvedere di Siracusa, ieri pomeriggio si è tolto la vita, impiccandosi all’interno della propria attività. L’uomo, 58 anni, era sposato e padre di tre figli.

Secondo una prima ricostruzione, ad allarmare i familiari sarebbe stata la sua prolungata assenza, insolita specie di domenica.

Ancora impossibile capire cosa sia realmente successo all’interno del locale che nel pomeriggio era chiuso al pubblico. L’uomo aveva detto alla moglie che stava uscendo di casa per andare a fare rifornimento di benzina. La donna si è preoccupata quando non ha visto il marito rincasare.

Così insieme, lei e la figlia si sono recate al locale, trovandosi di fronte ad una scena agghiacciante: l’uomo era già privo di vita. La vittima avrebbe approfittato dell’assenza del personale per mettere in atto il suicidio che, probabilmente, meditava da tempo.

Sul posto, in piazza Bonanno, sono intervenute un’ambulanza del 118 e due Volanti per i primi rilievi.
In pochi minuti la notizia si è diffusa e c’è stato anche chi, maldestramente, ha diffuso la foto del 58enne a poche ore dal drammatico atto.

La vittima, oltre all’attività a Belvedere, nel periodo estivo aveva un punto vendita nella frazione balneare di Fontane Bianche.

 

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: