Trasporti: M5s, da decreto Sostegni in arrivo ulteriori 20 milioni per bus turistici

“Buone notizie arrivano dal decreto Sostegni I per il trasporto turistico passeggeri”. Così in una nota il deputato del Movimento 5 Stelle Paolo Ficara e vicepresidente della commissione Trasporti. “Durante la conversione in legge del decreto, ora alla Camera – aggiunge -, il Senato ha approvato un emendamento che mette a disposizione, oltre al fondo di 200 milioni, ulteriori 20 milioni di euro per fronteggiare l’impatto negativo delle misure anti – Covid per i bus turistici coperti. Una misura importante a cui si aggiunge l’abolizione del divieto di cumulabilità con altre agevolazioni, considerato che fino ad ora queste categorie erano stati penalizzati. Inoltre – prosegue il parlamentare -, per l’anno 2021 non sarà dovuta la prima rata dell’imposta municipale Imu riguardante gli immobili posseduti dai soggetti passivi che esercitano le attività di cui siano anche gestori. A completare il quadro di interventi a favore del settore anche la possibilità di ricevere ugualmente gli indennizzi per le convenzioni stipulate per l’erogazione di servizi aggiuntivi nell’ambito del trasporto pubblico locale, non erogati per causa di forza maggiore”, prosegue il deputato siracusano. “Da mesi siamo in stretto contatto con i rappresentanti di queste categorie, tra le più colpite dalla pandemia, lavorando con loro a proposte concrete. Con questi emendamenti approvati consentiamo a tanti esercenti di bus turistici di poter guardare al futuro con più serenità, sperando che presto possano riprendere a lavorare a pieno regime”, conclude Paolo Ficara.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: