Da oggi i volti di Erminio Macario e del duo Franco Franchi e Ciccio Ingrassia sono su due francobolli emessi per celebrare i tre grandi protagonisti della cultura italiana. È un modo per celebrare i 100 anni della nascita di Ciccio Ingrassia, per ricordare i 30 anni della morte di Franco Franchi, i 110 anni della nascita di Macario e consacrarli ancora di più nella storia del cinema italiano.

Le vignette dei francobolli mostrano i volti dei tre attori; in quello dedicato a Macario compare anche la Mole Antonelliana a simboleggiare il suo legame con Torino. Nato a Torino nel 1902 (morto nel 1980) è stato attore di teatro, d’avanspettacolo, di rivista, di cinema e di televisione.

Radici siciliane hanno invece Franco (nato a Palermo nel 1928 e morto nel 1992) e Ciccio (nato a Palermo nel 1922 e morto nel 2003). Dopo un’infanzia durissima, il loro sodalizio nasce nel 1954, ”scoperti” da Domenico Modugno. Nel bollettino illustrativo che ha accompagnato l’emissione dei francobolli, viene citata una frase di Federico Fellini: “C’è più Italia in un film di Franco e Ciccio che in tutta la commedia all’italiana“.

Sono le Poste Italiane a comunicare l’emissione da parte del ministero dello Sviluppo economico due francobolli ordinari appartenenti alla serie tematica “le Eccellenze dello spettacolo”, dedicati a Franco Franchi e Ciccio Ingrassia e a Macario relativi al valore della tariffa B pari a 1,20 euro per ciascun francobollo. 

Avranno una tiratura di trecentomila quindici esemplari per il francobollo dedicato a Franco Franchi e Ciccio Ingrassia e trecentomila venti esemplari per il francobollo dedicato a Macario. Foglio da quarantacinque esemplari per il francobollo dedicato a Franco Franchi e Ciccio Ingrassia e ventotto esemplari per il francobollo dedicato a Macario. I francobolli sono stampati dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente. Bozzetto a cura di Tiziana Trinca per il francobollo dedicato a Franco Franchi e Ciccio Ingrassia e a cura del Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato per il francobollo dedicato a Macario.

All’evento, a Roma, erano presenti i figli dei due attori siciliani, Giampiero Ingrassia, Massimo Benenato e Maria Letizia Benenato, e Giuseppe Li Causi fan e cultore dei due comici, nonché promotore per l’emissione del francobollo commemorativo. All’evento non è mancato il popolare comico Lino Banfi che ha raccontato alcuni aneddoti sui suoi grandi amici Franco e Ciccio.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: