Il 2022, da gennaio a settembre, risulta l’anno più caldo in Italia dall’Ottocento e l’ottobrata bis prepara giorni di caldo torrido: massima potenza fino a venerdì poi qualche pioggia al Nord e parte del Centro.

Il ritorno di Scipione

Fabio Da Lio, meteorologo del sito 3Bmeteo.com, conferma la situazione anomala di questo tremendo 2022 e fornisce i numeri: “nella seconda fase dell’Ottobrata Bis, con la rimonta ancora più forte dell’anticiclone subtropicale la Sardegna e la Sicilia si arroventeranno fino ed oltre i 33-34 gradi nel weekend“.

Mai così caldo a ottobre

A livello italiano, analizzando i dati dalle Alpi alla Sicilia, non troviamo un mese di ottobre con un caldo così persistente nella storia recente; solo localmente, qualche città ha visto valori simili ma, al più, per un paio di giorni: ad esempio Roma ha fatto registrare 28 gradi nel 1981 e nel 1987, rispettivamente il 18 ed il 23 del mese; nel 2006 un dato eccezionale fu quello del 27 ottobre, quasi a novembre con 27 gradi, potremo battere questo valore.

Picchi estremi tipici di luglio

In seguito tornerà l’anticiclone Scipione l’Africano con un weekend ancora più caldo, soprattutto, al Sud con picchi di 34 gradi n Sardegna e 33 in Sicilia. La prossima domenica sarà oltre la metà dell’autunno meteorologico, sarà a circa due mesi dalle festività natalizie: e le temperature supereranno i 33-34 gradi all’ombra con picchi estremi tipici di luglio. 

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: