“L’assessorato regionale della Famiglia e delle politiche sociali ha prorogato al 19 dicembre 2022 l’avviso pubblico a sportello rivolto ai Comuni per il finanziamento del reddito di libertà”. Lo comunica Tiziano Spada, deputato regionale del Pd, che spiega: “È inoltre prevista, e questa rappresenta un’importante novità, la possibilità per i Comuni con una popolazione inferiore ai 30.000 abitanti di presentare anche più istanze inerenti più progetti personalizzati, di importo ciascuno non superiore a 10 mila euro in favore delle donne vittime di violenza, presenti nel proprio ambito territoriale”. 

Il parlamentare regionale aggiunge: “Si tratta di un’importante opportunità per i Comuni della nostra provincia e di un impegno per un’iniziativa che seguo da tempo e che mi vede in prima linea nella lotta alla violenza contro le donne. Il reddito di libertà, infatti, mira a promuovere, attraverso l’indipendenza economica, percorsi di autonomia e di emancipazione delle donne vittime di violenza e in condizioni economiche disagiate. Uno strumento prezioso, insomma – conclude Tiziano Spada – che spero possa dare alle donne vittime di violenza gli strumenti per emanciparsi da contesti fatti di soprusi ma anche la forza e il coraggio di denunciare”.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: