ZES, POTENZIALITA’ BLOCCATE PER LE AREE DI MELILLI E PRIOLO GARGALLO. STEFANO ZITO: “SI PROCEDA O SI DIMETTA L’ASSESSORE REGIONALE”

Zito su Zes: "potenzialità bloccate per le aree di Melilli e ...

Deciso l’intervento del deputato regionale del Movimento 5 Stelle Stefano Zito in merito alla questione delle Zes in cui rientrano le aree ex ASI di Melilli e Priolo Gargallo.
“Se l’assessore non interviene, è meglio che si dimetta perché non si può più aspettare. Sono aree di grande interesse, diventate ancora più appetibili per gli sgravi economici di cui beneficeranno le ZES. Le aree ASI di Priolo e Melilli sono anche aree SIN quindi, se non si faranno i piani di caratterizzazione e bonifiche necessarie non potremmo iniziare quella famigerata “riconversione industriale”. Quanto detto l’ho fatto presente da anni e non da mesi ma senza ottenere passi in avanti concreti. Forse è il caso che il Governo intervenga urgentemente per evitare un altro fallimento politico. Non possiamo, per l’ennesima volta, trasformare un’occasione importante come le ZES nel
mancato sviluppo economico e nella mancata valorizzazione del nostro territorio”, conclude Stefano Zito.
Per Giorgio Pasqua è l’ennesima occasione sprecata perché: “Se allarghiamo lo sguardo a tutte le aree scelte, in generale, alcune di queste non sembrano rispettare le norme istitutive per le ZES”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: