LUDIOPATIA E GIOCO D’AZZARDO

Questa mattina presso il Comando Provinciale dei Carabinieri di viale Tica, il Comandante Provinciale, Col. Luigi Grasso, il direttore dell’ASP di Siracusa, dott. Salvatore Brugaletta e il responsabile del SerT di Siracusa, dott. Roberto Cafiso, durante una conferenza stampa hanno  presentato il progetto di collaborazione tra Arma dei Carabinieri della Provincia e ASP di Siracusa finalizzato ad avviare, una campagna congiunta di sensibilizzazione sul fenomeno della ludopatia e del gioco d’azzardo. L’iniziativa vede ancora una volta impegnata l’Arma nell’azione di prevenzione verso tutte le conseguenze negative in cui può incorrere chiunque non riesca a gestire il gioco d’azzardo senza cadere nella dipendenza, condizione che può implicare rischi quali il ricorso ai prestiti ad usura, compromissione dei rapporti interpersonali oltre che della stabilità economica e famigliare. Tra le tante azioni che verranno messe in campo, ci sarà la distribuzione di un opuscolo esplicativo appositamente pensato ed editoper il progettoanche in occasione di un serie di visite nelle scuole organizzate per far conoscere ai più giovani i rischi del gioco d’azzardo, che oggi trova una delle sue proposte più importanti attraverso la rete internet. Nella stessa circostanza è stato ribadito il costante impegno dell’Arma nel contrasto alle organizzazioni criminali che sfruttano il gioco d’azzardo per ricavare le risorse economiche da reinvestire in altre attività delittuose.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: