Si sono svolti ieri pomeriggio alle 15 al Santuario della Madonna delle Lacrime i funerali di Maddalena Galeano, 18 anni, studentessa del liceo classico Gargallo, rimasta vittima di un incidente stradale, martedì scorso, nel rione della Pizzuta, nella zona nord di Siracusa.

Per l’ultimo saluto, in tanti hanno voluto partecipare alla cerimonia. Ci sono i familiari, gli amici, i compagni di scuola e di sport ma soprattutto tante persone comuni.

I compagni di classe, gli alunni di tante scuole della città e gli amici si sono stretti attorno alla famiglia della 18enne, chiusi in un composto dolore. Accanto alla bara bianca, sono stati sistemati dei cartelli con numerose foto di Maddalena e messaggi di un amore profondo per una ragazza che amava la vita. A celebrare il rito funebre è stato don Luigi Corciullo che, nel corso della sua omelia, ha provato a dare conforto alla famiglia della ragazza scomparsa.

Gli amici hanno voluto ricordare Maddalena leggendo degli appunti, scritti per questa triste occasione. Parlano di una ragazza straordinaria, solare, sempre attiva e piena d’iniziativa, lontana dalla dipendenza per il telefonino e la pigrizia. Raccontano dei suoi sogni e delle avventure pronte a partire, come la spedizione che a settembre avrebbero vissuto come volontari di Sea Sheppard. 
All’uscita del feretro, un lungo e straziante applauso e il volo in cielo di alcuni palloncini bianchi.

Secondo quanto ricostruito, quella tragica mattina, il motorino sul quale si trovava la giovane si è scontrato con un’autovettura e Maddalena è stata sbalzata sull’asfalto.

Ricoverata prima all’ospedale Umberto I di Siracusa, poi è stata trasferita al San Marco di Catania, dove è stata sottoposta ad intervento chirurgico. Dopo 24 ore il suo cuore, però, ha smesso di battere.

La Procura di Siracusa ha iscritto (come atto dovuto) nel registro degli indagati, per omicidio stradale, la conducente dell’autovettura con l’accusa di omicidio stradale.

La famiglia di Maddalena, distrutta dal dolore, ha scelto di donare gli organi della ragazza.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: