Agli arresti domiciliari un siracusano per estorsione, minacce e sfruttamento della prostituzione

Estorsione, minacce e sfruttamento della prostituzione. Di questo è stato accusato un 36enne siracusano che è stato posto ai domiciliari dagli Agenti della Polizia di Stato, in servizio alle Volanti della Questura di Siracusa, impegnati nel controllo del territorio . Si tratta di Davide Sinastra il quale da qualche settimana avrebbe preteso da una donna delle somme di denaro, provento dell’attività di meretricio. Secondo quanto appurato dagli agenti , l’uomo sarebbe stato solito raggiungere la donna per estorcerle parte del denaro ricavato dalla vendita del proprio corpo. All’ennesimo episodio, i poliziotti sono intervenuti, in viale Paolo Orsi, bloccando il 36enne a cui sono scattati gli arresti domiciliari.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: