Augusta, un arresto e sette denunce

I carabinieri di Augusta stanno intensificando i servizi di controllo del territorio. Sono state monitorate e in maniera incisiva le aree urbane maggiormente critiche ed i luoghi di aggregazione e d’interesse della criminalità. Sulle principali arterie stradali sono stati attuati articolati posti di controllo nei punti nevralgici, al fine di verificare il rispetto delle norme del codice della strada da parte di automobilisti e motociclisti. In particolare si è proceduto al controllo di persone sottoposte a misure cautelari alternative alla detenzione, a misure di prevenzione personali di Pubblica Sicurezza (al fine di verificare l’osservanza delle prescrizioni imposte agli stessi) e sono state condotte perquisizioni di iniziativa nei confronti di soggetti di interesse operativo. Proprio durante tali servizi, negli ultimi giorni sono stati conseguiti i seguenti risultati: una persona tratta in arresto in esecuzione di un ordine dell’autorità giudiziaria. per i reati di truffa e ricettazione, 1 persona arrestata per aver violato la sorveglianza speciale, una persona arrestata per evasione dagli arresti domiciliari, due minorenni denunciati per furto di un ciclomotore, tre persone denunciate per possesso di arnesi atto allo scasso, 2 denunciate per guida senza patente di cui un cittadino rumeno.

Tra l’altro, parallelamente alle strategie operative, in linea con i dettami del comando provinciale carabinieri di Siracusa, il comandante della compagnia di Augusta ha voluto incontrare i sindaci, i rappresentati dei commercianti e della polizia municipale al fine di sensibilizzare tutti alla collaborazione ed operare in modo sinergico sul territorio.

 

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: