“Ringrazio il Partito Democratico per la nuova proposta di candidatura e per le manifestazioni di sostegno e fiducia che mi sono state rivolte sia dalla Direzione regionale che dai vertici nazionali. L’uscita del MoVimento 5 Stelle dal Campo progressista ha stravolto lo scenario, azzerando di fatto lo schema delineato con le primarie di coalizione, ma questo non preclude l’apertura di un nuovo corso. Non volterò le spalle agli elettori, quelli che hanno votato alle primarie e anche i tantissimi altri che sono pronti a sostenermi riponendo, di questo sono certa, precise aspettative nella mia storia, dandomi una consegna di responsabilità della quale, nel mio ruolo guida, intendo essere garante”. A dirlo è Caterina Chinnici, accogliendo la nuova proposta avanzata dai vertici del PD per la sua candidatura alla presidenza della Regione Siciliana.

“Metto nuovamente a disposizione il mio amore per la Sicilia, il mio impegno – aggiunge Caterina Chinnici – nella consapevolezza che il percorso prospettato è ora più difficile. A maggior ragione, per questo, mi aspetto che con la giusta unità di intenti si creino in tutti i sensi, anche sul piano delle alleanze, i presupposti i per lavorare in totale armonia al progetto di rinnovamento che abbiamo in mente per la Sicilia”.

Conte: “In Sicilia diamo l’esempio”

«Stiamo dando l’esempio con questa scelta. I cittadini possono guardare al Movimento e stare sicuri di una cosa: dove ci siamo noi, dove governiamo noi, le priorità sono la lotta al malaffare, il contrasto delle disuguaglianze e dell’inquinamento, il rilancio socioeconomico dei territori più in sofferenza». Così Giuseppe Conte, all’indomani della scelta del Movimento di rompere l’alleanza con il Pd alle Regionali siciliane risponde alla domanda su possibili alleanze, dopo le elezioni politiche, con partiti oggi contrastati dal M5s.

Letta: “Da M5S grave tradimento in Sicilia”

“La scelta di tradire il patto delle primarie è molto grave. Non c’è stata coerenza, per il resto decideremo nelle prossime ore”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta, incontrando i giornalisti al Meeting di Rimini, in merito alla rottura con il M5S per le elezioni regionali in Sicilia.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: