Il Ministero dell’Interno, ha finanziato la manutenzione straordinaria delle strade comunali, dei marciapiedi e dell’arredo urbano di Rosolini. Il Comune di Rosolini ha già espletato la gara d’appalto lo scorso 30 luglio e nei prossimi giorni l’impresa passerà all’operatività in base ai progetti redatti dall’Ufficio tecnico.

Il Ministero ha fissato tempi e regole ed il contributo verrà erogato dopo il monitoraggio delle opere pubbliche. La prima tranche prevede l’80 per cento delle somme relative all’appalto, mentre il restante 20 per cento, a collaudo avvenuto, con relativa certificazione che i lavori sono stati eseguiti.

Soddisfatto il sindaco di Rosolini, Giovanni Spadola, per il lavoro dei dipendenti comunali, che hanno capito che bisogna remare in un’unica direzione, elogiando gli sforzi dell’Ufficio Tecnico. “Inizieremo dalle strade maggiormente dissestate, ovvero quelle della Circonvallazione, per arrivare poi alle arterie del Centro storico, all’interno della città – afferma il primo cittadino – e nei prossimi 4 anni di consiliatura riusciremo ad eliminare tutti i disagi per i cittadini potendo contare sui finanziamenti del Ministero dell’Interno fino al 2024“.

“Ma non si lavora soltanto a sistemare le strade di Rosolini, ma anche all’efficientamento energetico. Stiamo sostituendo le vecchie lampade ad alto consumo con quelle a led. Guardiamo e lavoriamo pure con grande interesse – ha concluso Spadola – alle opere che verranno finanziate con i soldi del Pnrr. Continuiamo ad essere l’amministrazione del fare“.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: