Siracusa: I Carabinieri arrestano 5 persone per furti in Ortigia

ARRESTI ORTIGIA ARRESTI ORTIGIA2

I Carabinieri della Stazione di Siracusa Ortigia, coadiuvati dalle unità cinofile per la ricerca di sostanze stupefacenti del Nucleo Carabinieri Cinofili di Nicolosi, sono stati arrestati cinque soggetti siracusani per furti nel centro storico di Ortigia, in arresto sono Salvatore Garofalo, 30enne, Emanuele Montalto, 41enne, allo stato già sottoposto al regime dei domiciliari, Enzo Bianca, 39enne, Giuseppe Cassibba, 26enne e Gianclaudio Assenza, 19enne, tutti pregiudicati o con precedenti di polizia per reati specifici. Il provvedimento cautelare è stato emesso dal Gip del Tribunale di Siracusa sulla base delle risultanze investigative acquisite dai militari dell’Arma di Ortigia, coordinati dalla Procura della Repubblica di Siracusa.

I furti interessavano diversi generi di refurtiva: televisori e stereo, orologi, portafogli, liquori e derrate alimentari, ciclomotori, accessori di abbigliamento, apparecchi cellulari e tablets, contestualmente i militari eseguivano perquisizioni finalizzate, oltre che alla ricerca di refurtiva occultata presso le abitazioni degli arrestati o in alcuni bassi dismessi, anche al rinvenimento di sostanze stupefacenti in alcuni obiettivi celati in quel dedalo di vicoli del centro storico che sovente ha agevolato la fuga e dato riparo ai responsabili dopo la commissione dei furti (da qui il nome “Vicolo Cieco” all’operazione).

Al termine delle perquisizioni è stato rinvenuta nella disponibilità del Garofalo una carta di credito intestata ad una donna russa, turista in questo centro; nell’abitazione di Assenza è stato reperito materiale atto al confezionamento di dosi per lo smercio di droga mentre Bianca è stato trovato in possesso di cinque dosi di cocaina, per peso complessivo di due grammi, motivo per il quale è stato portato nella Casa Circondariale di “Cavadonna”.

Condividi

Lascia un commento

Nome
Email
Sito web