Siracusa, ordine di carcerazione per Alessandro Sessa per il reato di estorsione

Gli Agenti della Polizia di Stato, in servizio alla Squadra Mobile della Questura di Siracusa, hanno eseguito un ordine per la carcerazione nei confronti di Alessandro Sessa (classe 1975), siracusano. L’uomo deve espiare la pena residua di anni due e mesi 11 di reclusione per il reato di estorsione commesso dal 2011 al 2014.Dopo le incombenze di rito, il Sessa è stato accompagnato alla casa circondariale di Siracusa.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: