Amara sorpresa per un gruppo di quattro turisti che credendo di prenotare una casa vacanze nel territorio di Pachino ha pagato 2000 euro per bloccare una casa vacanze totalmente inesistente.

Per tale motivo, dopo i necessari approfondimenti di polizia giudiziaria, √® stata denunciata una truffatrice di 48 anni residente a Portopalo di Capo Passero. 

Si raccomanda a tutti gli utenti di utilizzare ogni precauzione necessaria verificando la veridicità delle case vacanze a disposizione dei turisti prima di effettuare i pagamenti.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com