Arcidiocesi, continua “la forza della legalità, la concretezza della solidarietà”

Sacrificio e dedizione al prossimo. Con queste parole il comandante provinciale dei vigili del fuoco, ing. Michele Burgio, ha voluto sottolineare il valore dell’iniziativa “La forza della legalità, la concretezza della solidarietà” promossa dalla Caritas Diocesana per aiutare concretamente i tanti poveri della nostra Diocesi coinvolgendo le forze dell’ordine di Siracusa.
“I Vigili del Fuoco sono presenti, e mettono a disposizione della collettività il loro coraggio, la loro capacità operativa per garantire protezione e sicurezza. Anche in questa emergenza sanitaria abbiamo saputo reagire e riorganizzarci, mettendoci ancora di più al servizio del cittadino” ha continuato il comandante Burgio.
Il progetto coinvolge le forze dell’ordine, in occasione della festa del Santo protettore, in una raccolta di prodotti alimentari da destinare alle famiglie bisognose seguite e assistite dall’“Emporio della Solidarietà”, lo spazio di prossimità creato dalla Caritas nella Casa della carità, la struttura di accoglienza di via Riviera Dionisio il Grande, a Siracusa. “Il culto di Santa Barbara riporta in primo piano i valori fondamentali del sacrificio e della dedizione al prossimo e la capacità di affrontare il pericolo con coraggio e serenità, valori che assumono rilevante attualità nel momento di grande emergenza che il nostro paese, l’Europa e il mondo intero attraversano” ha concluso il comandante provinciale dei vigili del fuoco.
I vigili del fuoco hanno consegnato al direttore della Caritas diocesana, don Marco Tarascio, i generi alimentari raccolti. Un segnale di vicinanza alla città, di attenzione nei confronti di chi ha bisogno. L’Emporio è nato con l’intento di realizzare, all’interno del territorio diocesano, un luogo di riferimento per tutti coloro che sono in condizione di bisogno e di difficoltà nel reperimento di beni di prima necessità. La prima forza dell’ordine ad essere coinvolta è stata la Guardia di finanza, in occasione della festività del patrono San Matteo, poi la Polizia di Stato con il patrono San Michele Arcangelo, i carabinieri in occasione della celebrazione della propria Patrona, la Virgo Fidelis, e adesso i vigili del fuoco con Santa Barbara.
“Ringraziamo tutte le forze dell’ordine che con grande amore stanno aderendo alla nostra iniziativa, semplice ma concreta, per continuare a fornire un aiuto determinante a tante persone” ha detto don Marco Tarascio.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: