Lo scorso fine settimana i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Noto hanno
effettuato un servizio anti-movida nel Borgo Marinaro del comune di Avola. Numerosa la presenza di
giovanissimi e anche di turisti che hanno affollato il lungomare avolese per tutta la notte. Nel corso dei
controlli sono state elevate numerose contravvenzioni per violazioni al codice della strada, in
particolare per guida senza casco, fenomeno purtroppo molto diffuso anche tra i più giovani.
Complessivamente, sono stati sottoposti a fermo amministrativo 5 veicoli e ritirate 3 carte di
circolazione con sanzioni per oltre 10mila euro, sono state controllate circa 90 persone, elevate 15
contravvenzioni a veicoli senza assicurazione, a soggetti che non avevano mai conseguito la patente di
guida e a 3 soggetti per guida in stato di ebbrezza, 2 dei quali denunciati alla Procura della Repubblica
di Siracusa. I controlli anti-movida continueranno per tutto il periodo estivo.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: