Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Noto e della Stazione di Avola, hanno arrestato un 54enne, in
atto sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, per
aggravamento della predetta misura, associandolo alla Casa Circondariale di Siracusa.
L’uomo, sebbene agli arresti domiciliari e non curante del dispositivo elettronico, ha in più circostanze
violato la misura venendo arrestato e ricondotto presso la sua abitazione. Il Tribunale di Siracusa, informato dai Carabinieri delle citate violazioni, ha, pertanto, disposto la misura più afflittiva da scontare in carcere.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: