Avola. Settimana Mondiale della Croce Rossa: consegnata la bandiera Cri al sindaco Cannata

Contagi in aumento, il sindaco di Avola chiude le scuole | BlogSicilia -  Ultime notizie dalla Sicilia

Ancora una volta la Croce rossa italiana e il Comune di Avola unite da un rapporto pluriennale.
Ieri, in occasione della Settimana Mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, il presidente locale della Cri, Stefano Genovese, la vicepresidente, Giuseppina Fortuna e la delegata innovazione, formazione e volontariato, Angela Grillo, sono stati accolti dal sindaco Luca Cannata nel Palazzo di Città, per i consueti festeggiamenti in memoria della nascita di Henry Dunant, fondatore della Croce Rossa.
Nel corso dell’incontro è stata consegnata al primo cittadino la bandiera della Cri, che sarà esposta sul balcone del Palazzo di Città analogamente a quanto avviene in molte altre città italiane fino al 9 maggio. Per questa occasione il presidente ha chiesto e ottenuto di illuminare di rosso un monumento della città, come avviene in tutte le parti d’Italia. Oltre all’indubbio significato simbolico, l’esposizione della bandiera ha l’obiettivo di far conoscere i compiti svolti dai volontari a vantaggio della popolazione e a sostegno della loro dignità.
In un periodo difficile come quello che stiamo vivendo, cittadini e istituzioni hanno la certezza di poter contare su una Croce Rossa italiana sempre al servizio della comunità. “Una collaborazione ormai salda, fortificatasi nel tempo – dice il sindaco Cannata – un rapporto consolidatosi in questi anni anche grazie a un protocollo di intesa e a servizi svolti in sinergia con la nostra amministrazione”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: