Il 2023 è arrivato e con esso la risalita dei prezzi di benzina e diesel: gli italiani tornano a lottare contro il caro carburanti.

Nessuna sorpresa, purtroppo, per gli italiani: quanto paventato, infatti, si sta puntualmente verificando. Dopo la scadenza del taglio sulle accise dei carburanti avvenuta il 31 dicembre 2022, i prezzi stanno progressivamente tornando alle stelle.

Ieri, 1 gennaio 2023, è stato, infatti, possibile trovare già in diversi distributori benzina e diesel in forte risalita.

Ecco quanto costano diesel e benzina

Il diesel, in alcuni distributori, è tornato a costare addirittura quasi 1.81 euro al litro, con un aumento di circa 15-20 centesimi rispetto ad appena 24 ore prima. Anche il senza piombo non fa scherzi, lambendo il prezzo di 1.73 euro al litro.

La situazione, dunque, è in continuo divenire, con il caro carburanti nuovamente alla ribalta: nulla di buono all’orizzonte, a meno di nuovi interventi del governo, si prevede per le tasche dei cittadini siciliani e italiani in generale.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: