I Carabinieri della Stazione di Cassibile hanno arrestato un 22enne, in esecuzione del provvedimento
di aggravamento della misura cautelare, emesso dall’Autorità Giudiziaria di Catania.
Il giovane, sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di droga e maltrattamenti in famiglia,
nel corso di diversi controlli dei Carabinieri era risultato assente dal domicilio di detenzione e
rintracciato per le vie del centro abitato. A seguito di ciò la Corte d’Appello di Catania, ritenendo
inadeguata la misura degli arresti domiciliari, ha emesso l’aggravamento e disposto la custodia presso
la Casa Circondariale di Cavadonna.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: