Grotta Monello, le precisazioni del Libero Consorzio sull’apertura della Riserva alle visite

Dopo le polemiche sollevate dal WWF in merito all’apertura della Grotta Monello alle visite, arrivano le precisazioni da parte del Libero Consorzio comunale di Siracusa che rassicura che le visite saranno controllate e limitate. “Così come concordato con l’Ente Gestore- dichiara Giovanni Grimaldi, responsabile tecnico del Libero Consorzio- le visite saranno effettuate con cadenza settimanale, di giovedì, e saranno limitate ad un numero massimo di 30 persone che verranno suddivise in 3 gruppi di 10 persone. Saltuariamente- aggiunge- se ci saranno richieste specifiche, si potranno effettuare aperture nei weekend escludendo i giovedì antecedenti. Le visite avranno carattere didattico e scientifico e saranno effettuate con l’ausilio di personale specializzato del Cutgana e del Libero Consorzio Comunale di Siracusa in maniera da garantire buoni livelli di sicurezza”. Grimaldi rintuzza gli attacchi ricevuti nei giorni scorsi: “Appare quanto meno strano che all’annuncio della fruizione, seppur in maniera limitata e controllata, di un bene così particolare, ci sia qualcuno che abbia l’istinto di remare contro un’iniziativa così lodevole. E’ naturale, invece, che una fruizione di questo tipo è rispettosa dell’ecosistema ipogeo, considerato anche che la parte visitabile è di circa 100 metri a fronte di uno sviluppo complessivo di circa 540 metri. La prossima settimana verrà indetta una conferenza stampa congiunta tra l’Ente gestore, il Cutgana, e l’Ente proprietario del bene, il Libero Consorzio Comunale di Siracusa”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: