Il Comune lascia gli uffici di via Adda e deve pagare 41 mila euro di danni alla proprietaria dell’immobile

Il Comune lascia gli uffici in affitto di via Adda per trasferirsi in via Logoteta ed è costretto a pagare 41 mila euro per risarcire il proprietario dei danni. L’ufficio Gare e Contratti del Comune aveva, infatti, realizzato lavori edili sui due appartamenti presi in affitto, unificati e modificati per rendere più funzionali gli uffici e così per restituire l’immobile nello stesso stato in cui si trovava nel 2007 è stato predisposto il pagamento di una cifra. Dopo la perizia di stima dei danni arrecati dall’amministrazione comunale, accettata dalla proprietaria per una cifra superiore ai 41 mila euro (come previsto dal contratto iniziale che poneva a carico del Comune l’obbligo di restituire i locali nello stesso stato in cui si trovavano al momento dell’affitto,) lo scorso settembre è avvenuta la riconsegna ufficiale dell’immobile, la disdetta della locazione e la formalizzazione della risoluzione del contratto.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: