Una storia fantastica, ambientata nel 2322, anno in cui la tecnologia ha ormai preso il sopravvento ed i social “guidano” la vita delle persone a dispetto degli incontri veri e della socialità. E’ il filo conduttore di una storia fantastica, “Rhapsody”, quella che sarà portata in scena stasera alle 19 all’istituto comprensivo “Archia” di via Asbesta a Siracusa. I protagonisti riusciranno a salvare il mondo e le sue emozioni quando, dopo ricerche serrate, arriveranno sul lago di Ginevra per trovare la stella più luminosa e lì si renderanno conto che era Freddy Mercury (troveranno la sua statua). La musica dei Queen scuoterà e illuminerà le coscienze e, attraverso di essa, il mondo sfuggirà alla formattazione globale e ritroverà le emozioni perdute.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: