Maltrattamenti in famiglia, arrestato un giovane di Carlentini

Ancora un episodio di violenza domestica nella serata di ieri a Caralentini. Erano le 22 circa quando i carabinieri sono intervenuti nella casa dove A.T., 25enne pregiudicato lentinese, con problemi di alcool e di tossicodipendenza, aveva appena aggredito violentemente la propria madre di 51 anni che, preoccupata dai comportamenti del figlio, aveva intrapreso con lui l’ennesima discussione per convincerlo ad allontanarsi dalla droga e dall’alcool.

L’intervento tempestivo dei Carabinieri ha evitato il peggio, consentendo alla donna di mettersi in salvo. Visitata presso la guardia medica, è stata curata per aver riportato alcune contusioni. L’uomo, invece, è stato tratto in arresto e, su disposizione dell’autorità giudiziaria, ristretto presso la casa circondariale Cavadonna di Siracusa.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: