Approvata dal Consiglio Comunale di Palazzolo Acreide la mozione presentata dalla Consigliere Anna Maria Messina di Fratelli d’Italia contro la guerra e per la pace in Ucraina. La mozione votata da dieci Consiglieri sugli undici presenti impegna l’Amministrazione del Sindaco Salvatore Gallo a condannare l’unilaterale aggressione militare ed a predisporre interventi finalizzati alla eventuale accoglienza sul nostro territorio dei profughi ucraini secondo le disposizioni che saranno impartite dagli organi centrali dello Stato.

La mozione è stata presentata da Fratelli d,’Italia in molti comuni italiani per testimoniare la vicinanza al Popolo Ucraino in questo difficile momento dove insieme alle barbarie perpetrate nei confronti dei bambini e della popolazione, molti amministratori Ucraini sono sottoposti a violenze o rapimenti.

Dal suo, il Sindaco ha comunicato la disponibilità, manifestata già al Prefetto, ad accogliere in strutture pubbliche eventuali

Altri importanti punti toccati ieri sera dal Consiglio Comunale convocato dal Presidente Francesco Tinè, sono stato la riduzione percentuale della TARI per le strutture ricettive come case vacanza e B&B, per tenere conto del concetto di stagionalità della stagione turistica, la ratifica del fondo perequativo 2021 destinato al Comune di Palazzolo che vedrà l’arrivo di importanti risorse economiche per far fronte alle minori entrate dovute al periodo della crisi pandemica in atto.


Si è tornato a parlare inoltre di Ospedale di Comunità ed è stata analizzata la disposizione della Commissione Regionale Salute che inserisce Palazzolo Acreide nella lista degli Ospedali di Comunità da realizzare, confermando il ruolo centrale che il Consiglio ha svolto nelle passate settimane durante il Consiglio Comunale aperto a sostegno dell’azione intrapresa dall’Unione dei Comuni e dal Sindaco Gallo.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: