Pallanuoto femminile: Ortigia, pronto riscatto

L’Ortigia rosa si riscatta davanti al pubblico di casa e vince meritatamente la seconda partita del Girone Sud di A2 per 12-4 contro la Roma Waterpolo. Ottimo l’avvio di gara delle aretusee, che riescono a contenere bene le avversarie e ad essere incisive in attacco con i gol di Iuppa e Battaglia. Nel secondo tempo, le ragazze di Valentina Ayale crescono e sfruttano due superiorità numeriche con Flaminia Avola e Agnese Rella. La Roma cerca di rispondere con una doppietta di Fortugno, ma il capitano Anna Cassone allunga sul 5-2. Terza frazione di gioco ancora a favore delle biancoverdi, che chiudono il parziale con un netto 3-1, frutto delle reti di Amato, Avola e Mascari per l’Ortigia, e di Ciccariello per la squadra ospite. Nel quarto ed ultimo tempo, le aretusee, nonostante l’espulsione definitiva di Giordana Iuppa per gioco violento, riescono ad incrementare l’attivo, portandosi sul definitivo 12-4.

“Sono molto contenta per la vittoria ma soprattutto per la prestazione delle ragazze – ha detto Valentina Ayale -. Mi è piaciuto molto il carattere e l’approccio alla gara, ma è normale che dobbiamo ancora lavorare tanto, soprattutto per migliorare la fase di attacco con l’uomo in più. Da lunedì penseremo alla prossima partita e spero anche che a seguirci ci sia il pubblico di oggi, davvero numeroso e che ringrazio”.

 

 

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: