ASD Cyclopis                                            1

Genovese Umberto Volley Siracusa           3

ASD Cyclopis: Laudani, Romano, Privitera, Salamone, Spinella, Amore, Conti, Buda, Caruso, Miranda, Sciacca, Bertino, Consoli. All. Alosi.

Genovese Umberto Siracusa: Bennardo, Caniglia, Di Martino, Iemulo, Iemmolo, Maltese, Moncada, Valenti. All. Italia

Arbitri: Grillo di Licata e Patanè di Catania

Parziali: 25-19, 21-25, 22-25, 23-25

Vittoria in rimonta in condizioni quasi proibitive. La Genovese Umberto Siracusa getta il cuore oltre l’ostacolo ed espugna il campo della Cyclopis per 3-1. Nel recupero della quinta giornata del campionato di pallavolo femminile serie C, la squadra allenata da Francesco Italia, con le giocatrici contate, offre un’ottima prestazione e porta via i tre punti da Gravina di Catania, salendo al quinto posto in classifica a quota 7. Senza centrali di ruolo e con una sola palleggiatrice a disposizione, Elisa Moncada, le verdeblù cominciano male e lasciano il primo set alla formazione avversaria (25-19), sempre largamente avanti nel punteggio.

La fisionomia della sfida cambia nel secondo set quando le ospiti cominciano ad attaccare con efficacia, difendendo bene e costringendo spesso all’errore gratuito le avversarie. L’intesa tra Moncada e Caniglia funziona, Bennardo e Maltese schiacciano con potenza e precisione dai lati e il set termina 25-21 grazie al punto decisivo proprio di Caniglia. Al rientro in campo, le ospiti aumentano i giri del proprio motore, sale in cattedra anche la giovane Valenti, Di Martino fa la sua parte e il libero Iemulo continua a giocare con grande generosità e lucidità, salvando molti palloni. Il parziale si conclude 25-22 con un attacco fuori della Cyclopis. La Genovese Umberto chiude i conti nel quarto parziale, ribaltando un 22-20 che poteva portare le squadre al tie-break. Caniglia, un punto in battuta di Moncada e un errore avversario consentono la rimonta decisiva alle aretusee, che mantengono la calma quando le catanesi ottengono il 23-23. Un bel punto di Di Martino e un nuovo attacco sbagliato dalle locali mettono fine ad una gara vinta meritatamente dalle siracusane.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: