Continua il cammino agonistico del giovane pattinatore inline canicattinese Giovanni Cassarino, riscuotendo riconoscimenti e successi a livello nazionale e internazionale.

Giovanni Cassarino, 17 anni, studente al Liceo Scientifico ad indirizzo Sportivo “Leonardo da Vinci” di Floridia, che gareggia per l’ASD Aretusa Skate Inline di Siracusa, allenato da un campione mondiale della levatura di Luciano Siringo, dopo la tappa dello scorso fine aprile all’European Cup di Geisingen in Germania, dove si è imposto nei 15.000 conquistando un prestigioso sesto posto davanti a numerosi pattinatori provenienti da tutto il mondo, continua a mettersi in evidenza a livello internazionale.

Nella tappa di European Cup che dal 4 al 7 agosto 2022 si è svolta in Italia, a Santa Maria Nuova in provincia di Ancona, si è aggiudicate la 10 km a punti-eliminazione e la 10 km ad eliminazione, vincendo così la combinata European Cup.

Non solo, ma nella tappa che si è svolta ad Ostenda in Belgio dal 12 al 14 agosto scorsi, il giovane Cassarino non ha lasciato il podio, posizionandosi al 2° posto nella 5 km a punti e al 3° posto nella 15 km ad eliminazione, arrivando infine 2° nella combinata generale European Cup.

Una sequenza di ottime prestazioni per Giovanni Cassarino che in questi anni lo hanno portato a distinguersi nei maggiori appuntamenti e pattinometri nazionali ed internazionali, risultando tra i migliori 5 in Italia

A complimentarsi con Giovanni Cassarino a nome di tutta la comunità canicattinesi per i prestigiosi risultati conseguiti, il Sindaco Paolo Amenta, l’Assessore allo Sport Salvatore Di Mauro assieme ai colleghi di Giunta, alla Presidente del Consiglio Loretta Barbagallo e tutto il Consiglio comunale.

«Risultati eccellenti quelli di Giovanni Cassarino – ha evidenziato il Sindaco Paolo Amenta ricevendo il giovane atleta a Palazzo di Città – che lo proiettano sempre più nei più importanti circuiti nazionali e internazionali, testimoniando non solo la passione per questa disciplina, ma anche il grande impegno e la fatica per arrivare a conseguire questi meritati successi che siamo sicuri proseguiranno anche nella disciplina olimpica che lo vedranno a breve protagonista».

Da prossimo novembre a febbraio 2023, infatti, Giovanni Cassarino ci cimenterà a Baselga di Pinè nella provincia autonoma di Trento, in una nuova esperienza sportiva olimpica invernale, il pattinaggio su ghiaccio (long track).

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: