I Carabinieri della Stazione di Rosolini hanno deferito alla Procura della Repubblica di Siracusa, una donna di 48 anni per detenzione abusiva di armi. La donna, presentatasi in Caserma per sporgere una querela, nel corso della stesura dell’atto, ha mostrato ai militari un lungo coltello da cucina che nascondeva nella borsetta, come dalla stessa riferito, per difesa nei confronti della persona nei cui confronti stava sporgendo querela. Oltre a denunciare la donna, i Carabinieri hanno sequestrato il coltello, ora a diposizione dell’A.G. aretusea.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: