“La ex Chiesa di Sant’Anna in via G. Zummo, in Ortigia, è stata inserita, con il progressivo 6, nel Patto per il Sud, per un importo di 780.677,98 euro destinati alla manutenzione ordinaria e straordinaria del Centro di Accoglienza Sant’Anna. Ad oggi, i lavori non sono ancora iniziati ed appare chiara la volontà della Regione di revocare il finanziamento, fra l’altro inserito nel mio Ordine del Giorno del 6 febbraio 2017“. Lo dichiara Vincenzo Vinciullo.
“Sono passati, quindi, oltre 6 anni – prosegue – e la ex chiesa continua a rimanere negletta e abbandonata a causa della ignavia dell’attuale Amministrazione Comunale di Siracusa“.

“In questi lunghissimi 6 anni – ha continuato Vinciullo – la chiesa poteva essere demolita e ricostruita almeno 6 volte, facendo il confronto con il ponte di Genova.
Invece nulla di tutto ciò, qualche timida gara, qualche assicurazione alle mie numerose telefonate agli organi competenti, per il resto il nulla cosmico a cui questa scadente Amministrazione Comunale di Siracusa ci ha ormai abituato da quasi 10 anni“.
“Ed ancora una volta – ha concluso Vinciullo – non possiamo non concordare con la tesi che Siracusa piange, ma Ortigia non ride!“.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: