I Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa, unitamente a personale della Polizia Municipale e
dell’Azienda Sanitaria Provinciale, hanno effettuato controlli all’interno di alcuni esercizi pubblici e
per il contrasto del trasporto abusivo di turisti su “ape calessino”.
L’attività ha portato a contestare violazioni amministrative per alcune migliaia di euro a due attività di
ristorazione per l’occupazione del suolo pubblico e l’istallazione di pubblicità senza autorizzazione.
Un terzo locale, invece, a seguito di controllo fonometrico eseguito con l’ARPA, è stato sanzionato per
2.000,00 euro a causa del superamento dei valori limite delle sorgenti sonore.
Nel corso del servizio sono state altresì controllate 16 ape calessino adibite al trasporto dei turisti e 74
persone. Tre mezzi sono stati sequestrati perché privi della licenza per il trasporto di turisti e in due
casi condotti da soggetti non muniti del titolo abilitativo.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: