Prosegue anche ad agosto la pulizia delle caditoie stradali per lo scarico dell’acqua piovana secondo la programmazione concordata dall’amministrazione comunale e dalla Tekra, la società incaricata del servizio nell’ambito dell’appalto di Igiene urbana. Ieri e oggi gli operai sono intervenuti in via Diaz, piazza Euripide, via Ascari, viale Ermocrate, via Bengasi, via dell’Arsenale, via Agatocle e riviera Dionisio il Grande. Domani si sposteranno in via Torino e via Premuda; martedì 16  e mercoledì 17, in viale Cadorna e viale Teocrito; il 18, in corso Gelone, via Brenta e via Adda; il 19, in viale Teracati, via Costanza Bruno e via San Giovanni alle Catacombe; infine sabato 20, in via Tisia e viale Tunisi.

Per rendere più agevoli i lavori, che si svolgono nelle ore notturne per non intralciare il traffico, il settore Trasporti e diritto alla mobilità ha emesso un’ordinanza con la quale autorizza il restringimento delle carreggiate per una lunghezza di 10 metri, 5 metri prima e 5 dopo ogni caditoia interessata, dove sarà in vigore il divieto di parcheggio con rimozione coatta dei mezzi.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: