La Guardia di Finanza ha sequestrato a Lentini 266.993 prodotti, tra materiale elettrico, giocattoli ed altri articoli privi dei requisiti minimi di sicurezza prescritti dal “Codice del Consumo”, per un valore complessivo di oltre 130 mila euro.
Gli interventi hanno permesso di sottoporre a sequestro gli articoli rinvenuti non risultati conformi alle norme in materia di sicurezza, prodotti con conseguente segnalazione dei titolari dei relativi esercizi commerciali, originari della Repubblica Popolare Cinese, alla Camera di Commercio Sud Est Sicilia, con competenza sulle provincie di Catania, Siracusa e Ragusa, per l’irrogazione delle previste sanzioni amministrative.
Nel dettaglio, i finanzieri hanno sequestrato 2.980 pezzi di materiale elettrico, 97.894 giocattoli e 166.119 di chincaglieria varia, non conformi ai requisiti di sicurezza previsti dalla vigente normativa, in quanto privi della marcatura CE.
Ancora, le confezioni risultavano prive delle prescritte informazioni in lingua italiana sulle caratteristiche, dimensioni e componentistiche delle parti presenti, nonché sulle modalità di utilizzo.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: