Siracusa, una donna denunciata per abbandono di animale

Una donna di 26 anni è stata denunciata dagli agenti del Nucleo operativo tutela animale della Polizia municipale per l’abbandono di un cane. La segnalazione alla Procura della Repubblica è stata consegnata al termine di una complessa attività d’indagine dovuta al fatto che la proprietaria si era trasferita in un altra città già diversi anni fa.

     Il cane è stato trovato, nei pressi di via Elorina, da un agente della Polizia di Stato fuori dal servizio che lo ha soccorso per evitare che fosse investito. Appena l’uomo ha fermato la propria auto, l’animale, visibilmente impaurito e in cattive condizioni, è salito sul mezzo. Il poliziotto ha subito avvertito la Municipale per avviare gli accertamenti.

     Gli agenti del Noa, allora, hanno verificato che il cane era microcippato e così sano riusciti, non senza difficoltà, a risalire alla proprietaria, Questa ha tentato di difendersi dicendo che, quando ha lasciato Siracusa, aveva affidato l’animale a dei parenti, circostanza che però non ha trovato riscontro.

     La storia ha comunque un lieto fine poiché il poliziotto, dopo avere salvato il cane, ne ha chiesto l’affidamento, che è stato accordato.

     Il Nucleo operativo tutela animale della Polizia municipale è composto da Nadia Bellistri e Paola Inturri.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: