Sortino. Completati i lavori di illuminazione della via di fuga a valle di via 1° maggio

Completati, a Sortino, i lavori di realizzazione dell’impianto di illuminazione della via di Fuga a valle di via I
Maggio – via Gandhi.
Giovedì sera si è proceduto all’accensione delle luci di via Gandhi alla presenza del sindaco Vincenzo Parlato, della Giunta e dei tecnici della ditta che ha realizzato i lavori.
Giunge così a compimento i lavori a seguito del finanziamento della Protezione civile a completamento della costruzione del manufatto stradale, che collega via Carlentini a via I Maggio. L’intervento il cui Decreto risale al 2014, ha visto finalmente la luce e contribuirà a migliorare e mettere in sicurezza un importante via di fuga anche ai fini della Protezione civile di Sortino.
L’opera, finanziata dal dipartimento regionale della Protezione civile per un importo totale di 133.000 euro, prevede l’installazione di 21 corpi illuminanti, con lampade a led a basso consumo e alta efficienza con speciali sensori crepuscolari, che sono state installate su pali di moderna fattura.
“Un’evidente dimostrazione della attenzione di questa amministrazione verso tutti i quartieri del nostro paese, e della capacità di reperire ed utilizzare risorse esterne senza gravare sul Bilancio Comunale – afferma soddisfatto il sindaco Parlato – Ringrazio anche la ditta Rilferro di Ramondetta che ha provveduto a proprie spese a fare realizzare e installare le basi in ferro e le lapidi in marmo delle targhe stradali di via Gandhi, nonché il geometra Fabio Barbagallo dell’ufficio tecnico comunale, che ha seguito con professionalità e particolare cura e attenzione i lavori”.

Condividi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: