Prosegue l’ondata di maltempo, freddo, pioggia e neve che da giorni ha colpito la Sicilia facendo registrare danni e disagi in diverse province. Per oggi, mercoledì 25 gennaio, la Protezione Civile ha emesso un allarme meteo con tanto di allerta gialla di ordinaria criticità per rischio temporali in tutta la Regione e nelle seguenti zone: Nord-Occidentale e isole Egadi e Ustica, Centro-Settentrionale, versante tirrenico, Centro-Meridionale e isole Pelagie, Sud-Occidentale e isola di Pantelleria.

L’alta pressione si indebolisce, favorendo l’arrivo di aria più umida responsabile di un lento aumento della nuvolosità dal pomeriggio con piogge della serata, anche a carattere di rovescio o temporale. Nello specifico sul litorale meridionale nubi sparse alternate a schiarite con tendenza a graduale aumento della nuvolosità fino a cieli coperti con piogge e rovesci anche temporaleschi in serata.

Una profonda circolazione ciclonica, alimentata dall’afflusso di aria fredda dal Nord Europa, interessa a più riprese il Sud Italia, rinnovando condizioni di marcata instabilità atmosferica, nevicate fino a bassa quota, temperature inferiori alle medie climatiche, venti tesi e mareggiate. Tra il pomeriggio-sera del 25 e il 26 gennaio il vortice depressionario attivo tra la Tunisia e il braccio di mare compreso tra le due Isole maggiori – in lenta traslazione verso levante – darà la stura a piogge e rovesci temporaleschi più estesi, intensi e insistenti in Sicilia.

Condividi
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: